Gino Paoli

Letto 1368 volte.
 
“La necessità di formare piccoli gruppi con obiettivi raggiungibili a breve, cantata con malinconia da Gino Paoli”

“Quattro amici”

Eravamo quattro amici al bar
che volevano cambiare il mondo
destinati a qualche cosa in piu’
che a una donna ed un impiego in banca
si parlava con profondita’
di anarchia e poi di liberta’
tra un bicchier di coca ed un caffe’
tiravi fuori i tuoi perche’ e
proponevi i tuoi faro’
Eravamo tre amici al bar
uno si e’ impiegato in una banca
si puo’ fare molto pure in tre
mentre gli altri se ne stanno a casa
si parlava in tutta onesta’
di individui e solidarieta’
tra un bicchier di vino ed un caffe’
tiravi fuori i tuoi perche’
e proponevi i tuoi pero’.
Eravamo due amici al bar
uno e’ andato con la donna al mare
i piu’ forti pero’ siamo noi
qui non serve mica essere in tanti
si parlava con tenacita’
di speranze e possibilita’
tra un bicchier di whisky ed un caffe’
tiravi fuori i tuoi perche’
e proponevi i tuoi sara’.
Son rimasto io da solo al bar
gli altri sono tutti quanti a casa
e quest’oggi poi verso le tre
son venuti quattro ragazzini
son seduti li vicino a me
con davanti due coche e due caffe’
li sentivo chiacchierare
han deciso di cambiare
tutto questo mondo che non va.
Eravamo quattro amici al bar
che volevano cambiare il mondo
e poi ci troveremo come le star
a bere del whisky al roxy bar
e forse non ci incontreremo mai
ognuno a rincorrere i suoi guai
e poi ci troveremo come le star
a bere del whisky al roxy bar
e forse non ci incontreremo mai
ognuno a rincorrere i suoi guai
ognuno a rincorrere i suoi guai

 

GINO PAOLI

SITO UFFICIALE

 

 

POTETE PROVARE A CERCARE
UNA DEMO SU INTERNET

You Tube

RSS feed for comments on this post.

Scrivi un commento

Devi essere connesso per inviare un commento.

 

Il progetto Ofelon usa la licenza Creative Commons
Creative Commons License