Efficace o efficiente?

Letto 778 volte.
18 Luglio 2013 — Riccardo Sabellotti - Giacinto Sabellotti

          

Efficace o efficiente?

Un’azione o un’attività è detta efficace se raggiunge il suo scopo, ovvero gli obiettivi previsti. Quando un bene soddisfa pienamente una nostra necessità possiamo dunque dire che lo abbiamo usato in modo efficace. L’esperienza insegna che gli stessi obiettivi possono essere raggiunti con diversi metodi e che alcuni metodi sono migliori di altri. Migliori in che senso? Dipende caso per caso, a volte sono migliori perché impiegano meno tempo, meno energia, meno materia prima, meno personale. In altre parole i metodi “migliori” secondo un dato criterio “risparmiano” un qualche bene ritenuto importante. Confrontando quindi due metodi per raggiungere gli obiettivi, quello che fa risparmiare un bene, quindi “migliore”, si dice efficiente; in altri termini, l’efficienza indica il grado di risparmio di un metodo.

Sulla cresta dell'onda


ccl

 


VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)
Efficace o efficiente?, 10.0 out of 10 based on 1 rating

RSS feed for comments on this post.

Scrivi un commento

Devi essere connesso per inviare un commento.

Il progetto Ofelon usa la licenza Creative Commons
Creative Commons License